Fender Stratocaster PLUS ’91

Di chitarre ne ho avute e ne ho parecchie, ne ho provate anche tantissime di clienti, chitarre di ogni brand e di ogni tipo, non rinnego assolutamente i periodi e brand passati in cui mi sono veramente divertito 😊

. Tuttavia sarà per gli anni che avanzano, forse e dico “forse” per una maturazione più che musicale direi di testa, mi sono ritrovato ad adorare le chitarre stratoidi, passando dalle SuperStrat Charvel fino ad arrivare alle Fender Stratocaster di cui ne posseggo una decina, di svariati modelli e anni. Questa in foto è una Strato Plus del ’91 che acquistai già modificata in quanto il precedente proprietario l’ha voluta trasformare in una sorta di Eric Clapton Blackie, montandoci meccaniche stile vintage (un lavoro fatto da cani è poco, tant’è che le meccaniche ballavano nella loro sede…) , mid-booster Clapton scassando il corpo per farci stare la batteria nel vano molle e tante altre cosucce. Quando è entrata in mio possesso essendo appunto già modificata (malamente), ho deciso di moddarla ma secondo i miei gusti cercando di recuperarla dalle condizioni in cui era, ho quindi sostituito le meccaniche vintage con delle autobloccanti Schaller moderne, rimosso completamente l’elettronica presente e creato un nuovo pickguard HSS equipaggiato con un set di Suhr V60LP al manico, un ML (Landau) centrale e un Perpetual Burn al ponte. Pot CTS da 250K e TBX che gestisce l’equalizzazione dell’Humbucker. Condensatori PIO vintage carta/olio e Treble bleed sul volume. Ho modificato la leva del tremolo accorciandola quasi quanto la Gilmour per mia comodità di azione. Essendo già abbastanza rovinata esteticamente l’ho passata a Migi che mi ha creato un effetto relic per me fantastico e veramente molto credibile con anche satinatura manico per eliminare il “plasticone” appiccicoso che normalmente ci si ritrova dopo tanto utilizzo sui manici strato un po’ datati…

Pur non essendo una delle mie Stratocaster più costose questa risulta la mia Strato preferita in assoluto, per sensazione, sound e feeling che avverto quando la imbraccio. 😊👍🔥