Federico Poggipollini (Capitan Fede) LIGABUE

12115835_10156377610390019_5472128560648075788_nFederico Poggipollini (Bologna, 26 marzo 1968) è un chitarrista e cantautore italiano. Con i Litfiba nel 1990 partecipa alla registrazione dell’album El diablo. Successivamente collabora con la band per la registrazione di Sogno ribelle, compilation del 1992 e Terremoto (1993). Dopo tanto tempo, partecipa al concerto dei Litfiba del 1º giugno 2012 al Mandela Forum di Firenze, al quale hanno preso parte molti degli ex musicisti della band. Noto come Capitan Fede, dal 1994 con la registrazione di Tributo ad Augusto (Augusto Daolio, voce dei Nomadi) e Buon compleanno Elvis (1995), Poggipollini è entrato a far parte del gruppo che accompagna Luciano Ligabue, dove tuttora suona.

La carriera di Poggipollini però evolve ed egli esordisce come solista nel 1998 con il cd Via Zamboni 59 assieme alla sua band, i KKF. Nel 2001 esce il singolo Indelebile e in quello stesso anno appare come comparsa nel film Da zero a dieci (regia dello stesso Ligabue). Nel 2003 viene pubblicato l’album Nella fretta dimentico anticipato dal singolo Bologna e piove. Nel settembre 2006 in occasione dell’MTV Day di Bologna Poggipollini collabora con la Super Band e con numerosi artisti. Nel suo repertorio sono presenti, oltre che a sue canzoni, anche cover di canzoni come Il mio nome è mai più (LigaJovaPelù), London Calling (The Clash), Get Up, Stand Up (Bob Marley) e altre. Dal dicembre 2006 è anche il testimonial italiano del videogioco per Playstation e X-Box Guitar Hero II. Lo stesso ruolo è ricoperto in America dal chitarrista Dave Navarro. Il 1º giugno 2007 è uscita, solo per il circuito radiofonico, la canzone Il chitarrista, cover del famoso brano di Ivan Graziani, reinterpretato in chiave rock da Poggipollini, con la partecipazione di Filippo Graziani. Il 3 aprile 2009 esce sul circuito radiofonico il singolo Taxi viola che anticipa l’album Caos cosmico uscito il 23 aprile 2009, composto da 16 brani inediti e promosso subito con una serie di date live in vari locali della penisola oltre agli showcase alle FNAC con Vincenzo Pastano alla chitarra, Ivano Zanotti alla batteria e Giorgio Santisi al basso. Il 26 marzo 2010 esce il nuovo singolo Anima silvestre con la partecipazione di Elena Di Cioccio, che promuove l’album Caos cosmico extra uscito l’11 maggio 2010. Il 22 novembre dello stesso anno partecipa alle sigle pubblicitarie e meteo di Rai 2 suonando la chitarra elettrica. Il brano Taxi viola unitamente ad Incredibile potere è contenuto nella colonna sonora del film Le badanti. Nel 2011 ha recitato nel film Bar Sport, diretto da Massimo Martelli. Suona la chitarra elettrica nelle canzoni Superstrada con te (scritta da Jovanotti con la produzione di Giorgio Faletti), usata come inno dell’ACR 2007/2008, Siamo in onda (scritta e prodotta da Cesare Chiodo), usata come inno dell’ACR 2009/2010 e Punta in alto (scritta da Francesco Silvestre con la produzione di Filippo Gatti), usata come inno dell’ACR 2011/2012, nella quale alla chitarra acustica compare Marco Trentacoste, al posto di Massimo Varini, che ha suonato nella canzone Mi basti tu (scritta da Daniele Ronda con la produzione di Saverio Grandi), usata come inno dell’ACR 2008/2009. Giorgio Faletti ha suonato la chitarra elettrica nella canzone C’è di più (scritta e prodotta da Massimiliano Zanotti), usata come inno dell’ACR 2010/2011.

Queste sono due delle sue Fender Stratocaster American Deluxe storiche alle quali ho rifatto completamente l’impianto elettrico :

Fender Stratocaster American Deluxe White

Fender Stratocaster American Deluxe Natural

Gibson Les Paul Black vintage 1979

Fender Stratocaster vintage 1979