DEAN MAB Gold Relic Signature – Michael Angelo Batio

Ciao ragazzi questa è la bellissima DEAN MAB Gold Relic Signature del grandissimo Michael Angelo Batio che ci ha lasciato alle Terme Emiliane in occasione del suo ultimo giro di Clinic in Italia. Ci tengo a ringraziare gli amici Stefano Sebo Xotta e Andrea Martongelli che hanno contribuito a far si che Michael vedesse i nostri lavori e decidesse di farci intervenire sulla sua ultima Signature.
A livello elettronico abbiamo deciso di intervenire piuttosto pesantemente, sostituendo i pickups di serie (custom Dean) con una coppia di favolosi Original Bill Lawrence L-500 XL sia al manico che al ponte, è stato eliminato il pickups centrale single coil per lasciare spazio a un cratere infuocato illuminato con led HD RED collegati a un KillSwitch toggle al posto del controllo di tono (che Michael non utilizza praticamente mai). In sostanza azionando il KillSwitch, quando si taglia il suono si spengono anche le luci. Potenziometro del volume Dimarzio corredato di filtro treble bleed custom, output Jack Switchcraft USA, Selettore a 5 vie per ottenere varie combinazioni tra i due humbuckers, anche per suoni meno devastanti. L’ impianto è stato totalmente schermato e per il ricablaggio sono stati utilizzati cavi ad alta conduzione argentati e schermati. Migi ha curato tutto ciò che riguarda la parte setting dello strumento, procedendo con un ritastaggio in Acciaio con tasti JESCAR Extra-Jumbo e installazione dei segnatasti laterali Luminlay  😈💣🔥💥